Elezioni comunali 2018: pare delineata la situazione secondo gli spogli parziali.

Elezioni comunali 2018

Il confronto con le scorse votazioni in termini di affluenza è impietoso: queste elezioni comunali che hanno interessato 5 comuni del Lodigiano hanno visto recarsi alle urne un numero di elettori molto più esiguo. Alle ore 23, ovvero a chiusura seggi, l’affluenza nei comuni coinvolti è stata del 59,84%.

Il dettaglio

Castelgerundo 57,26%, Cavenago d’Adda 65,65%, Massalengo 60,58%, Sordio 54,98% e Turano Lodigiano 62,35%. Rispetto alla tornata elettorale precedente l’affluenza risulta inferiore in ogni comune.

I vincitori

A Sordio pare vi è la riconferma del sindaco ricandidato Salvatore Iesce (”Sordio Può”), con il 77,49% delle preferenze sullo sfidante Francesco Rana (”Democratici uniti per Sordio”). A Castelgerundo – figlio della fusione tra Cavacurta e Camairago – grazie al quorum di oltre il 50% per cento risulta eletto Daniele Saltarelli, l’ex primo cittadino di Cavacurta. Era l’unica lista ad essersi presentata. Riconferma anche a Cavenago d’Adda per Sergio Curti con il 46,29% delle preferenze. Severino Serafini, infine, vince a Massalengo con 1.356 voti e il 69,21% delle preferenze.

Leggi anche:  Strade: fondi a Province in attesa dell’Autonomia | Il governatore risponde

RIVIVI LE EMOZIONI DELLA CAMPAGNA ELETTORALE AL VERDETTO FINALE