Archivio storico di Lodi cerca una nuova sistemazione, al sicuro da muffa, infiltrazioni e umidità.

Archivio storico di Lodi

L’archivio storico di Lodi chiude e deve fare i conti con un trasloco più o meno imminente. Le condizioni in cui versano i documenti ne mettono a rischio la conservazione. Troppe infiltrazioni, umidità che ha intaccato alcuni documenti e anche insorgenza di muffe.

Patrimonio culturale

Questo vastissimo patrimonio culturale – prezioso per ricercatori e studiosi – cerca una nuova sede. I tecnici hanno già effettuato il sopralluogo. Da lunedì 15 aprile il deposito e la sala lettura non saranno più aperti al pubblico. Il vicesindaco Maggi puntualizza che si tratta di una situazione di incuria che l’attuale giunta avrebbe ereditato.

Ipotesi San Grato

Si stanno valutando nuove ipotesi di “alloggio” per l’archivio. Nel ventaglio delle possibilità compare anche il trasferimento nel polo fieristico di San Grato.

LEGGI ANCHE: Gioco d’azzardo a Lodi: una piaga sopra la media regionale