Autovelox nel Lodigiano: ecco le tratte interessate.

Autovelox nel Lodigiano

Il territorio lodigiano si appresta a fare i conti con i posiziamenti di nuovi autovelox. A confermare questa volontà è Francesco Passerini, presidente leghista della Provincia. Secondo il politico serviranno da deterrente per gli automobilisti indisciplinati; Passerini promette inoltre che gli introiti saranno destinati alla manutenzione stradale.

Dove verranno posizionati?

L’idea del leghista è quella di posizionarne 3-4 sulle vie di accesso alle principali arterie che attraversano il Lodigiano. Un parallelo con il Cremonese serve a fare una proiezione dei possibili introiti. La provincia di Cremona incasserebbe circa 3 milioni all’anno derivati dalle multe, sul Lodigiano si prevedono 1,4 milioni in due anni effettivi. 

LEGGI ANCHE: Domani “saltano” riscaldamento e acqua calda a Lodi; ecco dove

Una soluzione per garantire la sicurezza delle strade

Passerini spiega inoltre che non è sua intenzione installare un autovelox fuori da ogni paese bensì sulle strade dove “c’è chi corre come ad Indianapolis”. Qualche esmpio? Sulla via Emilia all’altezza di San Rocco al Porto, all’altezza di quella che viene ribattezzata “curva della morte”, ma anche sui 4 km di Paullese di competenza del Lodigiano, nonché sulla 234 “Mantovana”.

Leggi anche:  Rintracciata a Milano, Anna è tornata a casa

LEGGI ANCHE: Topi all’asilo: escrementi nei sacchetti dei bimbi