A risentire della piena del Po e dei problemi che essa ha causato, a quanto pare, non sono solo i cittadini delle zone limitrofe alle golene (aperte o chiuse), ma anche la fauna selvatica che stanzia nei pressi del fiume.

Cinghiali in fuga dal Po

Numerosi residente nei giorni scorsi hanno avvistato piccoli branchi di cinghiali allontanarsi dalle zone del basso lodigiano dove solitamente stanziano per avvicinarsi ai centri abitati. Non è la prima volta che nella zona di San Fiorano vengono avvistati cinghiali nei campi, in questo periodo in fuga dalla piena del Po e alla ricerca di cibo.

Sono diversi i suino selvatici che in questi giorni si sono pericolosamente presentati alle porte della città attraversando anche la strada provinciale che conduce verso Santo Stefano Lodigiano.

L’intervento dei Carabinieri

Essendo, quello dei cinghiali, un problema rilevante nel nostro territorio, in considerazione degli incidenti da essi causati e della devastazione delle coltivazioni che spesso vengono effettuate da questi branchi silvestri, i Carabinieri sono intervenuti effettuando un sopralluogo nelle zone interessate. 

Leggi anche:  Oggi sole e vento poi arriva anche la neve PREVISIONI LODI

La situazione sarà quindi monitorata dai militari.

TORNA ALLA HOME