Lo Sportello telematico polifunzionale apre ai servizi edilizi e dall’inizio del mese di luglio amplierà le proprie funzioni.

Lo Sportello telematico polifunzionale apre ai servizi edilizi

Dall’inizio del mese di luglio lo Sportello telematico polifunzionale amplierà le proprie funzioni, integrando i procedimenti relativi allo Sportello unico edilizia (Sue) e consentendo il collegamento diretto al portale “Impresa in un giorno” che continuerà a veicolare le istanze relative allo Sportello unico attività produttive (Suap).

Anziché utilizzare più portali online, i cittadini, i professionisti e le imprese avranno a disposizione un solo strumento, uniformato nelle modalità di funzionamento, per presentare telematicamente le pratiche, sette giorni alla settimana, ventiquattr’ore su ventiquattro, senza necessità di recarsi personalmente presso gli uffici dell’ente.

Ieri la presentazione

Ieri pomeriggio, venerdì 7 giugno 2019, gli ordini professionali (architetti, avvocati, commercialisti, geometri, ingegneri) sono stati invitati in Sala Granata (Biblioteca Laudense) per conoscere nel dettaglio il funzionamento dello sportello e le modalità di accesso. Il Sindaco Sara Casanova ha introdotto i lavori, entrati nel vivo con gli interventi dei responsabili di Globo S.r.l., società ideatrice del nuovo portale.

Anche un incontro aperto al pubblico

Mercoledì 19 giugno, dalle 17, nella Sala Convegni del Parco tecnologico padano (via Albert Einstein, 1), sempre in collaborazione con Globo S.r.l., si terrà un secondo incontro, aperto al pubblico, per la presentazione ufficiale dello sportello alla cittadinanza ed ai professionisti, con la simulazione della presentazione di una pratica.

“Da febbraio lo Sportello telematico polifunzionale consente di presentare online le istanze per la maggior parte dei settori comunali: tributi, servizi demografici, scolastici e sociali, ambiente e territorio, lavori pubblici, sport e tempo libero. Ad oggi le pratiche inoltrate dai cittadini sono 127, la maggior parte indirizzate alle Politiche sociali. Da inizio luglio sarà operativa anche l’area dedicata ai servizi tecnici – spiega il Sindaco Sara Casanova -. I cittadini avranno quindi la possibilità di interagire con la pubblica Amministrazione in modo rapido e intuitivo, trovando tutti i servizi offerti dal Comune riuniti in un unico contenitore. Il percorso che abbiamo intrapreso risponde alle nuove disposizioni legislative previste in materia di digitalizzazione e semplificazione. L’obiettivo che ci siamo posti è ridurre il tempo per gli adempimenti burocratici, snellire le procedure e in definitiva offrire un servizio migliore all’utenza”.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE