I genitori hanno dovuto attendere l’autopsia per poter fissare la data del funerale.

Lunedì i funerali

Si terranno lunedì alle 15 presso la chiesa parrocchiale di Cervignano i funerali del piccolo Francesco Rogerio Palomino Conga, il giovane 12enne deceduto il pomeriggio del 40 dicembre 2019 all’ospedale Predabissi di Vezzolo.

Fissati i funerali dopo l’autopsia

La famiglia di Francesco ha dovuto attendere l’autopsia prima di poter fissare la data del funerale del giovane di Cervignano d’Adda, che frequentava la classe seconda della scuola media di Mulazzano e che tra un mese avrebbe compiuto 13 anni.

I dolori erano iniziati due giorni prima rispetto al decesso, il 28 dicembre, e la situazione era poi precipitata, nonostante l’intervento all’intestino con la rimozione di 38 cm di organo: gli arresti cardiaci che lo hanno colpito successivamente non gli hanno lasciato scampo.

Al momento è configurata l’ipotesi di reato di omicidio colposo a carico di ignoti: per ora nessun medico rientra tra gli indagati ma è necessario fare tutto ciò che è possibile per escludere la responsabilità medica.

Leggi anche:  Se il gatto provoca un incidente in autostrada, Serravalle non è responsabile

LEGGI ANCHE: Dodicenne morto per occlusione intestinale: oggi l’autopsia sul corpo di Francesco

Era lodigiano il 12enne morto dopo il ricovero per un’occlusione intestinale

Aperta un’inchiesta sulla morte del 12enne lodigiano morto per un’occlusione intestinale

TORNA ALLA HOME