Marudo (LO), parte il servizio E-Vai Public. Da domenica 13 ottobre 2019 auto green in condivisione tra Comune e cittadini.

E-Vai Public: car sharing lodigiano

Un innovativo modello di car sharing che prevede l’utilizzo condiviso di un veicolo elettrico di ultima generazione tra amministrazione comunale e cittadinanza, in fasce orarie distinte e compatibili tra loro. È Il servizio E-Vai PUBLIC che nasce dalla collaborazione tra E-Vai, la società di car sharing del Gruppo FNM e il Comune di Marudo. Il servizio è stato inaugurato ieri, insieme al nuovo E-Vai Point di via Roma, dal presidente di FNM Andrea Gibelli e dal sindaco di Marudo Claudio Bariselli.

Automobili in condivisione

Il Comune di Marudo si è dotato di un’automobile elettrica, in sostituzione di una con motore endotermico, con un’autonomia di 400 km ed un risparmio di 2,7 tonnellate di CO2 all’anno. Il veicolo è a disposizione del personale per le attività lavorative dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 16 ed è condiviso con la cittadinanza come servizio di car sharing durante la chiusura degli uffici e nel fine settimana. I cittadini possono richiedere quindi l’auto, dopo essersi registrati al servizio, attraverso l’app, il sito www.e-vai.com o il numero verde 800.77.44.55, ritirandola e riconsegnandola nel parcheggio dedicato di via Roma. Questo nuovo E-Vai Point è inserito nel circuito regionale di E-Vai offrendo la possibilità di utilizzare a Marudo, oltre all’auto del Comune, i veicoli del servizio E-Vai Regional Electric per raggiungere una delle altre 56 località del circuito E-Vai in Lombardia, inclusi i tre principali aeroporti regionali e, nella provincia di Lodi, i comuni di Casalmaiocco  e Castiraga Vidardo, oltre al capoluogo stesso.

Leggi anche:  Giornata mondiale del diabete oggi 14 novembre 2019 VIDEO

I vantaggi

L’innovativo modello E-Vai PUBLIC offre vantaggi sia per i Comuni sia per la cittadinanza. L’amministrazione comunale raggiunge l’obiettivo di adottare un parco macchine ecologico, abbattendo l’impatto ambientale della propria flotta e offre al contempo un servizio aggiuntivo alla cittadinanza, con la presenza del car sharing in territori non raggiunti da altri operatori del settore. Il cittadino ovviamente può usufruire della comodità di disporre di un autoveicolo elettrico per le proprie esigenze di mobilità senza assumersi gli oneri della proprietà del mezzo.

E-Vai

Controllata al 100% da FNM, E-Vai gestisce i servizi di mobilità sostenibile del Gruppo.  Nel 2011 ha lanciato il primo servizio di car sharing elettrico con diffusione a livello regionale e integrato con il trasporto ferroviario. La flotta E-Vai è composta da  automobili omologate per il trasporto di 4/5 persone, con veicoli di ultima generazione a basso impatto ambientale, di cui la quasi totalità elettrica. Grazie a oltre 110 E-Vai point è presente nei  luoghi strategici (aeroporti, stazioni, piazze, ospedali, università) in 56 località lombarde. E-Vai offre servizi non solo per i cittadini, ma anche per aziende, private e pubbliche, quale strumento di miglioramento e diminuzione dei costi della mobilità aziendale.

(Nella foto di copertina il Sindaco Balestrieri e Presidente Gibelli)

TORNA ALLA HOME