La società Boehringer Ingelheim, facendo seguito alle precedenti comunicazioni di ritiro dal commercio di alcuni lotti del noto medicinale lassativo Guttalax (dell’8/2/2017, del 18-01-2018 e del 9-7-2018), chiede ora di sospendere immediatamente la distribuzione anche di altri 11 lotti della specialità medicinale GUTTALAX*OS GTT 15ML 7,5MG/ML – AIC 020949020.

Ecco i lotti “incriminati”

– 631068A con scadenza minima 31.01.2021

– 631069A con scadenza minima 31.01.2021

– 631506C con scadenza minima 30.04.2021

– 631506D con scadenza minima 30.04.2021

– 631507B con scadenza minima 30.04.2021

– 632258A con scadenza minima 30.06.2021

– 632259A con scadenza minima 30.06.2021

– 632260A con scadenza minima 30.06.2021

– 633101A con scadenza minima 31.10.2021

– 633102A con scadenza minima 31.10.2021

– 633103A con scadenza minima 31.10.2021

Lassativo Guttalax sotto la lente

Il nuovo allarme che interessa le gocce di Guttalax, evidenzia oggi, lunedì 7 gennaio 2019, Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, è stato comunicato dalla stessa azienda farmaceutica, la Boehringer Ingelheim che ha predisposto l’immediato ritiro di alcuni lotti.

Leggi anche:  #10yearschallenge, la cruda realtà del cambiamento dei ghiacciai lombardi FOTO

Si tratterebbe, in particolare, del farmaco usato per il trattamento della stitichezza nei bambini e negli adulti e, acquistabile liberamente, senza la prescrizione del medico perché rientra nei farmaci OTC (over the Counter) vendibile liberamente come farmaco da banco.