Affitto casa ma no stranieri. Succede a Lodi.

Affitto casa…no stranieri

Un annuncio che non è passato inosservato quello di un cittadino privato che affitta un bilocale a Lodi, puntualizzando – però – che la possibilità non è rivolta agli stranieri. L’annuncio parla chiaro: bilocale ristrutturato a Lodi città, 600 euro al mese più spese condominiali per 60 metri quadrati di una residenza recentemente ristrutturata. Un classico annuncio…non fosse che per un particolare: no stranieri.

Consigliere Tagliaferri

A denunciare l’episodio sui suoi social il consigliere lodigiano del Pd Laura Tagliaferri: che pubblica la foto originale dell’annuncio, commentando “Succede nella mia città”. E fra i tanti commenti che si stanno susseguendo sui social in molti propongono un parallelismo con i tristemente famosi cartelli che, al tempo del Nazismo, invitavano gli ebrei a non accedere a esercizi commerciali e affini.

LEGGI ANCHE: 4 giovanissimi coinvolti in un incidente nel Lodigiano