Controllo del territorio: 2 denunciati a Sant’Angelo Lodigiano e Borghetto Lodigiano. I Carabinieri delle Stazioni di Sant’Angelo Lodigiano e Borghetto Lodigiano nell’ambito di un servizio “Alto Impatto” predisposto dalla Compagnia di Lodi, per prevenire e reprimere reati predatori nei comuni di Sant’Angelo Lodigiano e Massalengo.

Denunciato 24enne

I Carabinieri di Sant’Angelo Lodigiano hanno denunciato F.C.D. rumeno 24enne, con diversi precedenti per reati contro il patrimonio, sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale, con obbligo di permanere nella propria abitazione dalle ore 21.00 alle ore 7.00, colto nella flagranza della violazione di tale prescrizione. I Carabinieri in servizio nella notte di domenica verso le ore 22.00 hanno accertato che il 24enne era indebitamente assente dal proprio domicilio. Organizzato un mirato servizio di osservazione ed allertate le altre pattuglie in circuito, verso le ore 24.00 il ragazzo è stato notato passeggiare in Sant’Angelo e per questo denunciato poiché in violazione degli arresti domiciliari.

Segnalato 22enne

Gli stessi militari hanno segnalato alla Prefettura di Lodi quale assuntore di sostanze stupefacenti W.S. Q.R. un ecuadoriano del luogo di 22 anni, con precedenti di polizia, in quanto durante i controlli veniva trovato in possesso di gr.2 di marijuana.

Leggi anche:  Cinque clandestini viaggiavano nel bagagliaio di un bus di pellegrini

Denunciato 50enne

I Carabinieri di Borghetto Lodigiano hanno deferito in stato di libertà per reiterazione della guida senza patente nel biennio A.L., 50enne di Graffignana (LO), operaio, con precedenti di polizia, controllato in Massalengo alla guida dell’utilitaria di proprietà, sprovvisto della patente di guida revocata nel 2016 dalla Prefettura di Pavia. L’autovettura è stata quindi affidata ad idoneo custode giudiziale.
L’attività complessivamente svolta ha consentito di controllare 2 esercizi pubblici, identificare e verificare la posizione amministrativa di 23 persone, elevando 5 sanzioni al codice della strada per violazioni minori.

LEGGI ANCHE: Presi a bottigliate in testa da un gruppo di cinesi LA TESTIMONIANZA

TORNA ALLA HOME