Una prima ricostruzione dei fatti

Erano le 9.45 quando un camion ha schiacciato e ferito gravemente un operaio di 34 anni. E’ successo nella vicina provincia di Milano, all’interno dell’azienda Hermes Italia che si occupa di trasporti e spedizioni, a Carpiano (MI). Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’autista del camion non avrebbe visto il collega e, nel tentativo di allineare il mezzo per scaricare la merce in esso contenuta, avrebbe schiacciato l’uomo contro il muro della logistica.

La vittima, un uomo originario dello Stri Lanka e residente a Monza, avrebbe riportato gravi traumi alla schiena ed al torace ma sembrerebbe non essere in pericolo di vita.
Da parte dei militari della compagnia di San Donato sono stati effettuati tutti i rilievi del caso per ricostruire la dinamica e le cause dell’incidente“

Il trasporto in elisoccorso dell’operaio all’ospedale Niguarda

Sul posto è immediatamente intervenuta l’ambulanza della Croce bianca di Melegnano ma, essendo estremamente gravi le condizioni dell’operaio schiacciato contro il muro, la centrale operativa del 118 ha subito inviato un elisoccorso che ha trasportato con urgenza l’uomo all’ospedale Niguarda.

Leggi anche:  Nove arresti per quattro colpi in banca: la Procura di Lodi acciuffa i colpevoli

I militari di San Donato hanno effettuato tutti i rilievi necessari per comprendere le dinamiche dell’-ennesimo-incidente sul lavoro e per attribuire eventuali responsabilità.