L’autopsia eseguita sul corpo del 60enne Graziano Cappato indica che l’uomo sarebbe stato in condizioni di salute estremamente precarie.

Clochard trovato morto al Majorca

Il corpo senza vita del senzatetto 60enne era stato rinvenuto nei giorni scorsi, sotto un cumulo di stracci, all’ex discoteca Majorca, fra i cui locali dismessi trovano conforto i clochard della zona. Il caso si è orientato sin nelle prime ore verso un’indagine per omicidio. Ad essere indagato per la morte di Cappato è un altro clochard 45enne.

Malato e debole

Secondo l’esame autoptico la vittima era fortemente indebolita e malata. Ora si cerca di capire – mancando ferite evidenti sul corpo del 60enne, ma avendo rilevato tumefazioni che accreditavano fosse stato preso a pugni e calci – se siano state le botte a ucciderlo. Il giallo di questa morte resta ancora aperto.

LEGGI ANCHE: A spasso per il lodigiano con i coltellacci