Denunciata la madre che ha aggredito la professoressa dell’Einaudi.

Denunciata la madre

E’ stata denunciata la donna che ha aggredito la coordinatrice della sezione distaccata dell’Einaudi:  Vittoria Bellini e il preside Francesco Terracina hanno depositato la denuncia.

L’aggressione

E’ accaduto nella giornata di giovedì 2 maggio 2019, presso il plesso scolastico distaccato. La professoressa (che è responsabile dell’Istituto) ha cercato di indirizzare la madre inferocita dalla Preside, ma la donna non ha voluto sentire ragioni ed è passata alle mani. Il consiglio di classe, di cui la responsabile aggredita non fa nemmeno parte, aveva decretato una sospensione per la ragazzina di 15 giorni, a causa di comportamenti giudicati “non idonei”. La 63enne avrebbe subito tirate di capelli, un colpo in testa e, successivamente, quando il personale scolastico è intervenuto per cercare di calmare la donna, anche il lancio di alcuni oggetti.

Le reazioni

Sdegno del mondo della politica, a partire dalla posizione del senatore Augussori che ha definito l’episodio “un fatto gravissimo e intollerabile”. Sulla medesima linea il ministro dell’istruzione Marco Bussetti, mentre il vicepremier Salvini ha chiesto “l’arresto immediato” della mamma.

Leggi anche:  Cervignano d'Adda, pitbull attacca il proprio padrone: è un problema di cane o di educazione?

LEGGI ANCHE: Sportello welfare a Casalpusterlengo a sostegno dei malati cronici