Non è la prima volta che vengono accesi piccoli fuochi all’interno dello stabile.

Fumo nella ex cartiera

Durante la notte appena trascorsa, a cavallo tra il 14 e il 15 Ottobre 2019, i Vigili del fuoco di Sant’Angelo e Casale coadiuvati dal comando provinciale di Lodi sono stati allertati per del fumo proveniente dall’ex cartiera di Vidardo, situata nell’omonima via Cartiera.

Non è la prima volta che i Vigili del fuoco sono allertati per del fumo proveniente dall’ex stabilimento, attualmente abbandonato: soprattutto con il freddo è già successo in passato che qualcuno, trovato rifugio nella ex cartiera, abbia acceso un fuoco per riscaldarsi e ripararsi dalle basse temperature. Questa notte sono stati trovati tre focolai di piccole dimensioni, velocemente spenti dagli operatori giunti sul posto.

I Carabinieri, allertati del fatto, sono all’opera per capire cosa realmente sia successo. In ogni caso non risultano esserci feriti né danni ingenti all’immobile.

Il progetto per l’ex cartiera di Castiraga Vidardo

Il destino dell’ex cartiera non è ancora stato deciso definitivamente, le ipotesi sono tante ed oscillano dalla costruzione di una nuova azienda, alla demolizione per far spazio ad un deposito (opzione, quella logistica, che al momento sembra essere la più papabile).  Una delle ultime proposte è la realizzazione di un polo direzionale-logistico-alberghiero e di ristorazione. 
Rimane comunque l’incertezza su quello che sarà, nella speranza che l’area – abbandonata ormai da quasi due decenni ed in completo stato di degrado – possa essere presto riqualificata, prima che piccoli incendi e permanenze abusive possano sfociare in situazioni ben più tragiche.

Leggi anche:  Scomparsa ragazza 19enne, si cerca Kaur Kirandeep

LEGGI ANCHE: Perde il controllo dell’auto e si ribalta nel fosso: 32enne in ospedale FOTO

TORNA ALLA HOME