Durante il trascorso weekend, i Carabinieri della Stazione capoluogo e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Lodi, con l’imprescindibile appoggio del Nucleo Carabinieri Cinofili di Casatenovo (LC), hanno dato corso ad uno specifico servizio ad ampio raggio che ha visto all’opera complessivamente 18 uomini, l’utilizzo di cinque autovetture coi colori d’istituto e due auto civette in dotazione alla Sezione Operativa del N.O.Rm., con il principale intento di contrastare, da un lato, il crescente quanto preoccupante fenomeno della guida sotto l’influenza di alcool, dall’altro, l’allarmante aspetto del consumo degli stupefacenti a scuola.

Obiettivo interrompere spaccio agli studenti

Il servizio, preordinatamente elaborato sulla scorta dell’approfondita analisi dei fenomeni in argomento, nel loro evolversi durante il fine settimana, è stato suddiviso in due distinte fasi: la prima, svolta la mattina del 23 novembre, dettata dalla necessità di interrompere, sul nascere, lo smistamento dello stupefacente destinato agli studenti, concentrando gli sforzi nelle zone della città dove il fenomeno è maggiormente sentito, vale a dire, presso il terminal bus di via Visconti ed in alcuni parchi pubblici.

Leggi anche:  17enne scomparsa da Conegliano e ritrovata: ora due indagati a Piacenza

Controllati due pullman scolastici

La seconda, eseguita in arco serale il 23 e 24 novembre, avendo particolare riguardo al controllo di quei veicoli che da Viale Europa si dirigevano verso l’autostrada, che destassero sospetto agli operanti, consapevoli che il fine settimana è certamente il momento propizio per l’incremento degli intenti delinquenziali. All’esito dei mirati controlli antidroga, eseguiti con l’ausilio del cane “Denver”, un pastore tedesco addestrato dai carabinieri di Casatenovo alla ricerca di tutti i tipi di narcotico, sono stati passati al setaccio due pullman destinati al trasporto pubblico di studenti delle scuole superiori, rinvenendo piccoli quantitativi di “marijuana”, sicuramente destinati al consumo “scolastico”.

LEGGI ANCHE: Alla guida ubriache: i Carabinieri denunciano due donne

TORNA ALLA HOME