Sembra essere un vero e proprio miracolo il fatto che i due giovani a bordo dell’auto distrutta che si vede in foto non si siano fatti un graffio, non è stato neppure necessario trasportarli in pronto soccorso per degli accertamenti.

L’incredibile incidente a Lodi Vecchio

Alla guida dell’auto si trovava un giovane 18enne di Casaletto Lodigiano accompagnato da una 19enne di Caselle Lurani. L’inesperto guidatore, forse a causa di una sbandata dovuta alla distrazione o all’asfalto scivoloso, è finito contro il guard rail che per pochissimo non ha sfondato l’abitacolo ferendo i due giovani all’interno.

E’ successo nel pomeriggio di ieri, 26 novembre 2019, verso le 17 sulla Sp 115 all’altezza di Lodi Vecchio. I sanitari sono intervenuti sul posto, allertati da chi aveva assistito all’incredibile incidente, a sirene spiegate con un’auto medica e un’ambulanza in codice rosso, vista l’apparente gravità della situazione.

Al loro arrivo, invece, si sono trovati davanti i due giovani miracolati e illesi.

L’intervento dei Vigili del fuoco

Si è reso necessario l’intervento dei Vigili del fuoco di Lodi per la rimozione dell’auto distrutta al fine di riattivare velocemente la circolazione stradale.

Leggi anche:  Sassi contro il treno che passa: l'ultima trovata di due giovani

Sono stati allertati del fatto anche gli agenti della Polizia Stradale di Lodi.

TORNA ALLA HOME