Nella notte tra lunedì 22 e 23 luglio 2019 a Casalpusterlengo sono stati realizzati due furti.

Furti a Casalpusterlengo

I furti di questa notte sono avvenuti sia nel centro sportivo della città che in alcune ditte.

A quanto pare il risultato in termini di guadagno per i ladri sarebbe piuttosto esiguo: il valore complessivo delle refurtive pare essere piuttosto basso. Il vero problema però sono i danni arrecati alle strutture da parte dei ladri.

Secondo le ricostruzione degli inquirenti i ladri sarebbero entrati in azione nella notte tra lunedì e martedì poco prima dell’alba, tra le 3.30 e le 5. Le ditte vittime dei furti a Casalpusterlengo sarebbero le imprese di via Amendola e il centro sportivo della Ducatona.

Il furto di snack e patatine nel centro sportivo

I ladri sarebbero entrati nel centro sportivo dopo aver divelto le inferriate delle finestre. Sembra più la fatica di entrare nel centro sportivo che il guadagno tratto dalla refurtiva: a quanto pare infatti sono stati rubati solo snack, patatine e bibite dal bar del centro sportivo.

Leggi anche:  56enne cade rovinosamente a terra: trasportata in ospedale SIRENE DI NOTTE

Il furto nella ditta in via Amendola

Il secondo colpo è stato realizzato tramite l’illecita entrata nella ditta Avio Commerciale in via Amendola. In questo caso però è scattato l’allarme della ditta alle ore 4.30. Seppur l’intervento degli addetti alla vigilanza privata e i carabinieri di Codogno siano intervenuti con tempestività, al loro arrivo i ladri erano già fuggiti.

La refurtiva è stata quindi minima, seppur ora ci siano ingenti spese da sostenere (per il momento in capo ai proprietari degli immobili) per sanare i danni arrecati dai ladri per entrare nelle strutture private.

TORNA ALLA HOME