Ragazza ubriaca dà in escandescenze: arrivano i Carabinieri. I militari hanno rimediato anche qualche livido e graffio.

Ragazza ubriaca dà in escandescenze: arrivano i Carabinieri

Una giovane di 22 anni, di origini africane ma italiana e residente a Casalpusterlengo, è stata soccorsa ieri sera intorno alle 23.30 a Seregno (MB), in piazza Roma. La ragazza era in preda ai fumi dell’alcol ed era in evidente stato di alterazione. Sul posto assieme ai sanitari di Seregno soccorso, sono arrivati anche i Carabinieri. Alla vista dei militari la 22enne ha tentato di divincolarsi più volte buttandosi in mezzo alla strada e rischiando di essere investita dalle auto in transito.

Graffi e lividi ai militari

A fatica i militari sono riusciti a immobilizzarla, rimediando anche qualche graffio e livido. Una volta arrivata in ospedale la ragazza se l’è presa anche con il barelliere. Poi è stata sedata.

I due Carabinieri intervenuti sul posto sono stati medicati e dimessi con 7 giorni di prognosi. Tre invece quelli rimediati dal barelliere.

Denunciata

La giovane è stata denunciata per resistenza aggravata, lesioni personali aggravate e rifiuto di fornire le proprie generalità.

Leggi anche:  Accusa un malore, 27enne finisce in ospedale SIRENE DI NOTTE

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE