Andrea Zamperoni, giovane chef italiano trasferitosi a Ney York, è scomparso. Del 33enne di Casalpusterlengo non si hanno più notizie dalla notte tra sabato 17 e domenica 18 agosto.

Scomparso chef lodigiano

Zamperoni lavorava da alcuni mesi in un importante ristorante della Grande mela, il ristorante Cipriani Dolci al Grand Central Terminal, come capo cuoco. Diffuso un appello di ricerca: sono stati gli stessi colleghi preoccupati a informare il dipartimento di polizia.

Si era trasferito a New York

In realtà il 33enne originario della frazione Zorlesco da undici anni lavora all’estero. Ma anche i parenti in patria non l’hanno più sentito e anche cellulare e canali social dalle 22 di sabato non hanno più ripreso vita. Idem le carte di credito: nessun movimento. Eppure un vicino l’avrebbe visto salire su un taxi Uber verso le 2.30 del mattino.

I parenti sono in volo per gli States per prendere parte alle ricerche. SEGUIRANNO AGGIORNAMENTI