I ladri di biciclette stavano portando a segno l’ennesimo colpo ma sono stati fermati e identificati.

L’identificazione dei ladri di biciclette

A Cremona i Carabinieri, al termine di alcuni accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà per il reato di tentato furto aggravato in concorso quattro uomini: L.L., nato a Matera nel 2000 e residente a Tortona (AL); M.A., nato a Lodi nel 1992, residente a Cologno Monzese (MI); M.G., nato a Genova cl. 1999 e residente a Lavagna (GE); V.A., nato ad Alessandria nel 2001 e lì residente.

Colti in flagrante i ladri di biciclette

Nel corso della scorse notte, presso la stazione ferroviaria di Cremona, i quattro ladri di biciclette sono stati colti in flagranza nel tentavano di rubare quattro biciclette situate all’esterno della stazione, danneggiando i lucchetti antifurto con un tubo di una sella di bicicletta.

I Carabinieri di Cremona sono tempestivamente giunti sul posto a seguito della richiesta effettuata dalla Centrale Operativa, fermando e identificando i ladri come autori del reato per cui sono stati denunciati, mentre la refurtiva è stata recuperata in attesa di restituzione agli aventi diritto dopo il rintraccio dei proprietari.

Leggi anche:  Violenza privata, furto e diffamazione: le indagini dei Carabinieri della Provincia

TORNA ALLA HOME