Una vera e propria tragedia della solitudine per un uomo di 59 anni.

Trovato morto in casa

Era già morto da mesi, circa sei, quando è stato ritrovato senza vita nella sua casa di Borgo D’Adda nella giornata di ieri, giovedì 10 gennaio 2019. A dare l’allarme sono stati i vicini, il corpo del 59enne era già in avanzato stato di decomposizione. Sul posto l’ambulanza, i vigili del fuoco e agenti della questura.

LEGGI ANCHE: Emergenza cinghiali nel Lodigiano: gli aggiornamenti

Dramma della solitudine

Durante le operazioni di recupero via Borgo Adda è stata chiusa al traffico dalla polizia locale. I vigili del fuoco per accedere nell’abitazione hanno dovuto forzare una finestra. L’uomo era nel suo letto. Il suo unico parente stretto era un fratello che, rintracciato dagli agenti, ha confermato di sentirsi molto di rado con il 59enne.

LEGGI ANCHE: dibattito sulla “cristianità” nella politica lodigiana