I Vigili del fuoco di Lodi hanno impiegato tutta la mattina nel recupero del corpo di un uomo avvistato nell’Adda.

I Vigili del fuoco alle prese con un cadavere nell’Adda

La conferma è arrivata dagli stessi Vigili del fuoco di Lodi, che hanno impiegato tutta la mattina di oggi, 17 agosto 2019, per il recupero di un cadavere trovato nelle acque del fiume Adda, avvistato precisamente nella morta del fiume – uno specchio d’acqua stagnante –  in località San Martino in Strada, lungo la strada provinciale 26.

Potrebbe trattarsi di un uomo scomparso ieri

Secondo quanto riportato dagli stessi pompieri si tratterebbe del corpo di un uomo tra i 50 e i 60 anni. Tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti c’è la possibilità che possa trattarsi di un uomo scomparso dalla zona nella serata di ieri, quando a metà cena si è allontanato senza lasciare tracce di sè.

(Seguiranno aggiornamenti)

LEGGI ANCHE: Annegamenti: settimana nera dal Bresciano, al Pavese alla Brianza 

Leggi anche:  Bimbo preso al volo e salvato a Casalmaiocco, chi sono gli eroi

TORNA ALLA HOME