In merito al caso delle Fake Onlus scoppiato ieri, anche il Sindaco leghista Sara Casanova tramite comunicato stampa ha espresso il proprio pensiero.

Il sindaco di Lodi sulle Fake Onlus: un esito che non sorprende

“L’indagine portata avanti per ben due anni dal Comando provinciale della Guardia di Finanza di Lodi ha avuto un esito che purtroppo non sorprende. Dietro le onlus dedite all’accoglienza dei profughi sul nostro territorio si nascondeva un’attività malavitosa che per anni ha speculato sulle vite dei migranti, a spese degli italiani e dei lodigiani. Al centro dell’inchiesta c’è il consorzio Area Solidale, già finito nel mirino della Finanza con alcuni arresti nel 2016.”

L’amministrazione comunale è sempre stata sull’attenti

“Questa Amministrazione comunale ha sempre cercato di mantenere viva l’attenzione sulla gestione dei profughi. Uno dei primi atti, dopo il mio insediamento nel 2017, era stato richiedere all’allora Prefetto chiarezza sul numero di persone collocate nei centri di accoglienza e sui metodi adottati dalle cooperative, questo per accertare che le strutture ospitanti, a Selvagreca e all’Olmo, fossero idonee e soprattutto per garantire la sicurezza dei cittadini. Per il centro di via Selvagreca, in particolare, si sono rese necessarie ben quattro ordinanze, di cui l’ultima del marzo di quest’anno, per ripristinare lo stato dei luoghi che, si è scoperto, erano stati modificati con opere edilizie abusive, per contenere e ridurre il sovraffollamento e per ingiungere la rimozione dei rifiuti non correttamente smaltiti, la pulizia e la sanificazione dei locali.”

Si chiude un capitolo della città di Lodi

“In questi giorni si chiude un triste capitolo per la nostra città che ci spinge a riflettere sull’importanza di in lavorare in rete con la Prefettura e con le forze dell’ordine, per evitare che episodi del genere si ripetano e per controllare che dietro a progetti di accoglienza non si nascondano solo occasioni di business senza scrupoli”.

LEGGI ANCHE: Fake onlus, La Lega: “noi l’avevamo detto..” e Fake onlus, PD del Lodigiano replica: “Dalla Lega di Lodi vergognosa speculazione politica”

Leggi anche:  Richiesti al Ministero dell'Interno defibrillatori per le forze dell'ordine di Lodi

TORNA ALLA HOME