Augussori (Lega): “Sostegno a insegnanti con diploma magistrale precari. Con proposta e emendamento della Lega c’è una soluzione definitiva”.

Il comunicato di Augussori

“Oggi ho partecipato alla manifestazione degli insegnanti precari della scuola primaria che si è tenuta nella piazza e nelle vie del centro di Lodi ed ho portato loro il saluto e la solidarietà del gruppo Lega del Senato e del senatore Mario Pittoni, Presidente della Commissione Istruzione e Cultura.
Le maestre Diplomate Magistrali vengono oggi licenziate per colpa di scelte azzardate e spregiudicate  dell’allora governo Renzi, trovandosi improvvisamente senza una cattedra, senza il posto di lavoro che hanno lasciato per accettare l’incarico, e senza un sussidio di disoccupazione.”

Istituire un concorso che permetta a tutti di accedere al ruolo

“Il decreto Dignità del 2018, grazie all’azione della Lega in Parlamento, ha risolto molte criticità ma, per una ferma ed esplicita volontà del Movimento 5 stelle, ha lasciato escluse alcune fasce di insegnanti, le stesse per cui non si trova soluzione nemmeno nel nuovo decreto del governo giallo-rosso.
Ho assicurato tutto il mio impegno per cercare, con un emendamento dei senatori della Lega, in sede di
conversione del decreto, di istituire un nuovo concorso straordinario che permetta a tutta la platea degli insegnanti con diploma magistrale di accedere al ruolo”.

Così ha dichiarato il senatore lodigiano Luigi Augussori a margine della manifestazione tenutasi oggi a Lodi.

Leggi anche:  Dopo 5 settimane ecco le prime valutazioni sul sacco prepagato

TORNA ALLA HOME