“La proclamazione del tratto medio Padano del fiume Po a riserva Mab Unesco è un riconoscimento importantissimo che ci riempie di soddisfazione e un progetto in cui abbiamo sempre creduto”.

Il sottosegretario alla presidenza del consiglio Guido Guidesi (Lega) commenta con entusiasmo la notizia che riguarda il grande fiume.

Po Riserva Mab Unesco

“Questo riconoscimento è una risposta che dà ragione al lavoro e alle speranze di chi da lungo tempo sostiene e cerca di valorizzare lo straordinario patrimonio paesaggistico e le potenzialità ambientali-turistico-commerciali del Po”.

Il Mab è un programma intergovernativo avviato dall’Unesco nel 1971 per promuovere, su base scientifica, un rapporto equilibrato tra uomo e ambiente attraverso la tutela della biodiversità e le buone pratiche dello sviluppo sostenibile.

“Un risultato straordinario”

“Ringrazio di cuore tutti coloro che hanno creduto nel progetto e lavorato con impegno per ottenere questo straordinario risultato – continua Guidesi – Si tratta di un punto di partenza da cui possono scaturire altri progetti e un rilevante indotto per il nostro territorio. Il lavoro di squadra paga e questa ne è la dimostrazione; ora bisogna rimboccarsi le maniche e sfruttare al meglio questa occasione per il futuro”, conclude Guidesi.