Con delibera di giunta comunale n. 26 del 6 marzo 2019 sono state approvate le nuove tariffe per l’utilizzo delle sale e degli spazi comunali.

Le novità

Le novità più significative, rispetto al 2018, riguardano la riduzione delle tariffe previste per l’utilizzo di alcune sale e alcuni spazi con finalità commerciali, in particolare l’Aula Magna del Liceo Verri che passerà da 250 euro a 120 euro ogni 4 ore, la Sala Antonella Granata di via Solferino 2 che passerà da 250 euro a 200 euro ogni 4 ore e la Sala Carlo Rivolta del Teatro alle Vigne che passerà da 600 euro a 400 euro per eventi e cerimonie organizzati da associazioni, partiti e sindacati.

Incentivarne la fruizione

“Tutti questi ambienti non vengono quasi mai sfruttati per usi di tipo commerciale – spiega il vicesindaco e assessore alla Cultura Lorenzo Maggi -, l’Amministrazione intende invece incentivarne la fruizione da parte delle attività imprenditoriali, introducendo il principio secondo il quale per l’utilizzo di tipo commerciale si deve applicare un prezzo doppio rispetto a quello previsto per l’uso di attività e scopi culturali, sociali, politici e benefici, e non arbitrariamente triplicato o in alcuni casi quadruplicato come avveniva in passato”.

Chiesa dell’Angelo e Biblioteca Laudense

A differenza del 2018 anche la tariffa per la Chiesa dell’Angelo subirà una variazione, passando da 50 euro ogni 15 giorni di utilizzo a 200 euro, mentre lo spazio espositivo della Biblioteca Laudense, precedentemente gratuito, verrà dato in uso a 50 euro ogni 15 giorni: “La Chiesa dell’Angelo, immobile prestigioso e, a nostro giudizio, da valorizzare maggiormente, merita di essere messa a disposizione degli utenti con una tariffa seppur ancora molto bassa (si consideri, facendo un paragone, che la Sala Granata viene concessa a 80 euro ogni 4 ore), almeno più adeguata alle potenzialità di questo ambiente. Per la Biblioteca Laudense la scelta è stata invece quella di introdurre una tariffa minima, in adeguamento alle modalità d’uso di tutti gli altri spazi comunali”.

LEGGI ANCHE: Muore schiacciato dall’auto contro il box