“Tre milioni di euro in arrivo per i comuni del Lodigiano”. Lo annuncia Guido Guidesi, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio.

Tre milioni per il Lodigiano

“Dei 400 milioni di euro inseriti nella manovra di bilancio, e messi a disposizione dei comuni italiani per gli investimenti, tre milioni di euro spetteranno al territorio lodigiano per poter attuare interventi strutturali e di riqualificazione delle opere pubbliche e la manutenzione straordinaria. Le risorse saranno distribuite in maniera mirata agli enti locali sulla base del numero degli abitanti, a partire da gennaio 2019“.

Così il deputato leghista.

Da 40 a 100mila euro per Comune

Le risorse saranno stanziate dal Governo secondo i seguenti scaglioni: 40mila euro per i Comuni fino a 2mila abitanti, 50mila euro per quelli dai 2mila fino ai 5mila abitanti , 70mila euro per quelli dai 5mila fino ai 10mila e 100mila euro per gli enti locali che contano una popolazione compresa tra i 10mila e i 20mila abitanti. I fondi dovranno essere spesi secondo criteri definiti e scadenze precise.

“C’è grande soddisfazione perché finalmente il Governo finanzia opere necessarie e urgenti direttamente sui territori – sottolinea l’onorevole del Carroccio – mettendo a disposizione risorse che i sindaci sanno come utilizzare. Un provvedimento che va ad aggiungersi alla liberalizzazione degli avanzi di bilancio già attuata lo scorso ottobre e valida per tutto il 2019. Inoltre a gennaio usciranno le nuove regole di bilancio che sposteranno le spese di progettazione dalla parte corrente alla parte investimenti” continua il sottosegretario – . Ora spetta ai sindaci approfittarne. Finalmente, grazie al Governo, i comuni possono tornare ad investire”.