Fanfulla: ottima prestazione del guerriero che batte la Pro Sesto 3-2.

Fanfulla batte Pro Sesto 3-2

Convincente prestazione del Fanfulla che batte per 3-2 una Pro Sesto con più giorni di preparazione nelle gambe. Il Guerriero, privo, oltre che di Fall e Bonelli, anche di Radaelli e Barzotti (fermi anche gli Juniores Torri e Landi), parte con Brognoli come punta esterna sinistra in attacco insieme ai confermati Romano e Galazzi. In difesa Luoni si sposta a destra, con Zanoni che affianca Patrini e Diana confermato a sinistra a proteggere Criscione.

Prima rete

A centrocampo spazio ad Arodi sul centrodestra con Palmieri sulla fascia opposta e Rossi a gestire tutti i palloni in fase di costruzione. Il Fanfulla parte bene e passa già al 4’. L’esterno difensivo ospite Baggi sbaglia il lancio consegnando il pallone tra i piedi di Brognoli che si porta avanti leggermente la sfera e batte Tamma con un tiro angolato. Pro Sesto più timida del previsto ma che riesce comunque a trovare il pari al 16’ quando Bernardi, su calcio di punizione dalla trequarti di Croce, salta tutto solo in area e batte Criscione.

Seconda rete al 22’

Il Guerriero però manovra bene, trova sempre la giocata giusta e al 22’ ripassa in vantaggio: Palmieri batte velocemente una punizione dai 25 metri trovando Romano. Il tocco a scavalcare Tamma del numero 9 bianconero sbatte sul palo, ma Romano stesso è veloce a depositare in rete. Col passare dei minuti gli uomini di mister Ciceri aumentano il loro possesso palla e prendono in mano le redini del gioco, lasciando alla Pro Sesto solamente qualche sporadica ripartenza.

Al 40’ il gol del 3-1

Il gol del 3-1 arriva al 40’ con una superba punizione di Palmieri che, a pochi metri dal vertice destro dell’area di rigore, beffa l’estremo portiere avversario che un sinistro sul primo palo. Il primo tempo si conclude però con il gol che accorcia le distanze per gli ospiti e porta la firma di Bertani che realizza il rigore conquistato per fallo di Diana su Guccione. Un ottimo primo tempo per il Fanfulla che mantiene il pallino del gioco per larghi tratti e inizia a mettere in pratica quanto provato da mister Ciceri in allenamento.

Secondo tempo

Nella seconda frazione le energie iniziano a calare per entrambe le squadre. La girandola di cambi poi porta ad avere un gioco spezzettato e con poche occasioni: da segnalare per la Pro Sesto la conclusione alta di Bertani al 4’, mentre al 10’ per il Guerriero l’ottima combinazione ArodiBrognoli che non trova però sbocchi per l’ottima chiusura di Bernardi. Il resto è tanto agonismo e qualche conclusione dalla distanza, raccolta però senza problemi dai due portieri e che non cambia l’esito dell’incontro per un Guerriero che può esultare per la prima volta in questo 2018-2019.

Ciceri: “Oggi posso dirmi contentissimo dello spirito messo in campo dai ragazzi. Già in allenamento vedevo la loro carica negli ultimi giorni. Abbiamo dato il massimo in un test importante, dopo giorni di lavoro pesanti per i carichi. C’era veramente tanta voglia di entrare nel giusto clima agonistico e mettere in pratica quanto preparato in allenamento. Sono molto felice per quanto fatto e non solo per la vittoria”.

Luoni: “Domenica abbiamo concesso dei gol stupidi, oggi invece abbiamo fatto una buona partita giocando con attenzione in tutte le fasi. Dobbiamo sicuramente ripartire da qui e da quanto fatto di buono per crescere sempre di più. Siamo stati inoltre molto cinici, le occasioni che ci sono capitate sono state sfruttate a pieno. L’impiego come terzino destro? L’ho già fatto e in caso di bisogno sono a disposizione”.

Fanfulla-Pro Sesto

Marcatori: 4’ pt Brognoli, 16’ Bernardi, 22’ Romano, 40’ Palmieri, 44’ Bertani (rig.)
Fanfulla (4-3-3): Criscione (28’ st Colnaghi); Luoni, Patrini, Zanoni (22’ st Stroppa), Diana; Arodi (30’ st Grecchi), Rossi (11’ st Laribi), Palmieri (1’ st Reali); Galazzi (34’ st Grandi), Romano, Brognoli. All. Ciceri (in panchina Del Grandi, Tadini)
Pro Sesto (4-2-3-1): Tamma (1’ st Vettorel), Baggi (1’ Busa), Viganò, Bernardi (37’ st Coltro), Raffaglio; Croce (1’ st Puccio), Romano (37’ st Paparella); Guccione (24’ st Tota), Gualdi (24’ st Ferrandino), Scapuzzi (1’ st Bugno); Bertani (15’ st Pellizzi). All: Parravicini (in panchina Pieragostini, Preziosa).
Arbitro: Rusmini
Note: nessun ammonito, angoli 7-1 Pro Sesto

Leggi anche:  Ti sei appena diplomato? Puoi vincere un pass per le prove del Gran Premio di Monza

Il Guerriero riprenderà gli allenamenti oggi pomeriggio con una seduta alla Pergola di San Martino in Strada a partire dalle 14.30.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!